UN CUORE FIDUCIOSO

 UN CUORE FIDUCIOSO

Dio recente Dio mi ha mostrato qualcosa sulla fiducia in Lui che non avevo mai capito prima! Il salmista scrisse, “I nostri padri hanno confidato in te; hanno confidato in te e tu li hai liberati. Gridarono a te e furono liberati; confidarono in te e non furono delusi” (Salmo 22:4-5).Davide testimoniava continuamente, “ Io mi rifugio nell’Eterno” (Salmo 11:1); “O Dio mio, in te confido” (Salmo 25:2). L’etimologia ebraica del termine confido suggerisce “lanciarsi da un precipizio”, ossia, essere come un bambino che sente il padre dire, “Salta!” e obbedire con fiducia, gettandosi dal ciglio fra le braccia del padre.Questo è un aspetto della fiducia. Alcuni di voi si trovano proprio li ora, sul ciglio, vacillanti, e non avete altra scelta se non quella di lanciarvi fra le braccia di Gesù! Alcuni si sono semplicemente arresi alla loro situazione – che in realtà non è niente più che fatalismo. La chiamano fiducia – ma non è fiducia, è torpore. Fiducia è molto più di passiva rassegnazione! È fede attiva!Alcuni di voi fanno sembrare il nostro Signore tipo una squadra antincendio. È come se Satana ti mandasse a fuoco casa e tu sei bloccato sul tetto a gridare, “Signore, aiuto! Salvami!” Così arriva il Signore, con gli angeli che tengono una grande rete, e dice, “Salta!” Tu salti, la casa fa a fuoco e tu dici, “Grazie, Signore, per avermi tratto in salvo!”Molti di noi limitano la propria fiducia a queste operazioni di salvataggio, come a dire al Signore, “Confido che Tu venga a spegnere tutti i miei incendi, salvarmi da ogni guaio e liberarmi da ogni prova. So che ci sarai, Signore, quando avrò bisogno di Te”.Un cuore fiducioso dice, “Ogni mio passo è ordinato dall’Eterno! Egli è il mio Padre amorevole. Egli ha formato ogni parte di me quand’ero ancora nel grembo di mia madre e conta ogni capello del mio capo. Sono la pupilla del Suo occhio ed Egli ha un piano eterno per me”. Dio ha ogni cosa sotto controllo! by David Wilkerson

Annunci

QUANTO VALI?

QUANTO VALI?

Quanto valgo? Quanto vale un uomo? Il tuo valore è grande agli occhi di Dio!

QUANTO VALI?

Quanto vale un uomo? Dare una risposta a questa domanda potrebbe essere molto interessante. D’altronde in certe attività come le assicurazioni sulla vita è d’obbligo farlo.
Secondo un certo criterio, il valore di una vita umana è determinato da una serie di fattori quali l’età, il titolo di studio, la professione, ecc.. Ora, per quanto la concomitanza di questi fattori sia favorevole, questo valore generalmente non va mai oltre le otto o nove cifre. Il valore di un uomo, almeno al giudizio dell’uomo stesso, non è poi così alto.
Secondo la teoria dell’evoluzione, l’essere umano è nient’altro che un animale evoluto; per i materialisti, un composto di acqua e sali minerali.
Secondo le religioni orientali, quello che vale dell’uomo è solo l’anima che poi non è diversa da quella degli animali o delle piante, tanto è vero che attraverso ripetute incarnazioni l’uomo può ridursi a una pianta e una pianta elevarsi a uomo.
Considerate, dunque, le teorie e le religioni umane, potremmo affermare che l’uomo vale veramente poco. Forse questo potrebbe spiegare perché nel mondo si uccide con tanta facilità o perché tanti si tolgono la vita. Ma se la valutazione che l’uomo fa di se stesso è questa, quella che Dio fa dell’uomo è ben diversa, Egli ci considera la Sua più alta creatura: “Perché tu sei prezioso ai miei occhi, perché sei degno di stima (Isaia 43:4).
Il nostro valore è ben determinato nel Suo cospetto, in quanto ha un diretto rapporto col prezzo della nostra salvezza. Dio ha pagato un prezzo per riscattarci dalla morte, dal peccato e dalla schiavitù del regno delle tenebre: questo prezzo è la croce. Alla croce ci ha mostrato quanto vale veramente l’uomo. Tutto l’oro del mondo non sarebbe bastato per redimere l’anima di un essere umano: “Nessuno può riscattare se stesso, o dare a Dio il suo prezzo. Per quanto si paghi il riscatto di una vita, non potrà mai bastare” (Salmo 49:8). Ecco perché Dio ci ha dato il Suo Figliolo come prezzo di riscatto della nostra anima, in quanto la vita di una sola persona vale molto di più di tutti i beni di questa terra messi insieme: “Dio non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per noi tutti” (Romani 8:32).
“Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna”.(Giovanni 3:16). Noi siamo costati la vita di Cristo Gesù, egli è morto al nostro posto per donare a tutti quelli che credono il perdono dei peccati e la vita eterna.

Tanti credono di non avere alcun valore e sono tristi e infelici, o pensano di non essere amati da nessuno. Se solo potessero comprendere che agli occhi di Dio hanno un valore inestimabile, molto più grande di un quadro di Van Gogh venduto all’asta o di qualsiasi tesoro di questo mondo…! Se considerassimo che noi, piccoli abitanti di questo piccolo pianeta sperduto nello spazio senza fine dell’universo come una goccia d’acqua nell’oceano, siamo oggetto dell’amore e della cura del Creatore che ha fatto ogni cosa, ci disprezzeremmo ancora e disprezzeremmo il Suo amore? O, piuttosto, pieni di meraviglia e gratitudine, esclameremmo: “Che cos’è l’uomo perché Tu lo ricordi? E il figlio dell’uomo perché te ne prenda cura?” (Salmo 8:5).
Caro amico, il tuo valore è grande agli occhi di Dio. Possa tu comprendere ciò e dare la tua vita a Lui, affinché non sia vano il prezzo che Egli ha pagato per la tua salvezza e perché anche tu un giorno possa godere del Suo amore eterno per sempre. Dio ti benedica !
Spiridione Strano. by Chiese Cristiane Evangeliche Assemblee di Dio in Italia